F. Errani A. Palmas "L'anima del Management"

F. Errani A. Palmas "L'anima del Management"

L'ANIMA DEL MANAGEMENT

di Franca Errani e Antonio Palmas

Edizioni Sì -Inneteam

Recensione di Mario Mariani [1]

 

In un mondo sempre più tecnologico, interconnesso e globale diventano sempre più importanti il contatto umano e le emozioni. Chi gestisce le aziende sa che il successo raramente dipende dalle tecnologie ma dipende dalle persone, dalle loro capacità, dalla passione e dalle idee che mettono in campo tutti i giorni per vincere in una competizione sempre più agguerrita e difficile. Le tecnologie e le competenze si comprano, la passione e il cuore dei collaboratori, dei fornitori e dei clienti si conquistano.

La sfida del terzo millennio per il manager è proprio questa: toccare la parte più profonda dei propri collaboratori, quella che una volta sollecitata li fa sentire considerati delle persone e non dei numeri. Ecco il perché dell'esigenza per il manager moderno di dotare la propria "cassetta degli attrezzi" di competenze e conoscenze legate alla psicologia e alla sociologia.

Gli autori, visto il diverso e complementare background, illustrano in modo chiaro, profondo e innovativo le varie situazioni che si riscontrano quotidianamente nelle imprese e danno alcune chiavi di lettura estremamente interessanti. Lo stress sempre maggiore, il tempo che non basta mai, le incomprensioni tra i colleghi, le decisioni difficili da prendere e ancor più difficili da attuare sono fenomeni che si riscontrano in tutte le organizzazioni e con cui tutti i manager, specie se vogliono essere dei leader, devono fare i conti.

Ma, come sostengono gli autori, per risolvere molti di questi problemi occorre tornare a ragionare sulla persona, anzi sulle tante persone che sono contenute in ognuno di noi. Conoscere i vari sé, ascoltarli, capirli e prendere ciò che c'è di positivo in ognuno di essi permette di fare un rivoluzionario passo avanti. Sfruttare la propria energia razionale quando serve la mente e la logica ma anche portare fuori il proprio sé emozionale quando serve la passione e il cuore. E' quindi di fondamentale importanza diventare flessibili: razionali e sensibili, monaci e guerrieri a seconda delle necessità, delle situazioni e delle relazioni.

Il nucleo fondamentale della gestione dei conflitti o della capacità di sviluppare il commitment dei propri collaboratori risiede proprio nella relazione tra il potere e la sensibilità. E questo viene illustrato in maniera molto chiara nel metodo A.N.I.M.A. proposto dai due autori, con tante storie di manager e di imprenditori che si scontrano con le mille difficoltà della gestione dell'impresa.

Ma il metodo parte dalla necessità di un'analisi profonda di sé e poi degli altri, dato che prima di essere leader degli altri occorre essere leader di se stessi. Tutto questo nella gestione dell'azienda e dei collaboratori ma anche della propria vita, per poter raggiungere il grande obiettivo di avere successo nella propria impresa e felicità nella propria famiglia.

[1]Amministratore Delegato Tiscali Italia S.p.a.

Una presentazione del libro è a disposizione nel sito: www.innerteam.it.

Per acquistare il libro: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 329-8878659

Vota questo articolo
(0 Voti)

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Accesso utenti registrati

Scarica la brochure VDI

Scarica la nostra brochure!

Newsletter VDI

Iscriviti alla nostra newsletter!

CONTATTI

Associazione Voice Dialogue Italia
via Carlo Marx 15/F
06011 Cerbara, Ciattà di Castello (PG)
Tel. 339 8938764 - 392 8838177
Codice Fiscale 91197230377
Email: info@voicedialogue.it

Privacy Policy e Cookie Policy